Succhi freschi di frutta e verdura

succhi freschi articolo luglio 2022

Chi non ha sentito parlare della necessità di consumare giornalmente un “arcobaleno” di frutta e verdura per mantenere la salute? Mangiare “colorato”, scegliendo tra frutti e vegetali rossi, arancioni, gialli, verdi, blu e viola, oltre a portarci allegria, ci permette di fornire all’organismo l’intero spettro dei pigmenti che possiedono una potente azione antiossidante specifica, oltre alle sostanze nutritive necessarie per il suo funzionamento ideale.

Secondo L’Organizzazione Mondiale della Sanità bisognerebbe assumere almeno 400 g al giorno di verdure non amidacee e di frutta distribuiti in 5 o più porzioni al giorno e l’estate è sicuramente il momento in cui è più facile rispettare tale raccomandazione in quanto istintivamente cerchiamo cibi rinfrescanti e ricchi di acqua di vegetazione di cui sono ricchi i vegetali crudi.

L’eliminazione delle fibre che avviene quando si preparano succhi freschi con estrattore o centrifuga li rende velocemente digeribili e assimilabili e permette l’ingestione di grandi quantità di frutta e verdura che forniscono sostanze vitali rigeneranti. D’altra parte, l’eliminazione della fibra rende più veloce l’assorbimento degli zuccheri e l’innalzamento della glicemia per cui attenzione agli ingredienti più dolci!

Tra i succhi estivi ideali anche come aperitivo, come non citare quello di pomodoro condito con sale marino integrale ed olio extravergine di oliva la cui presenza favorirà l’assorbimento del licopene, un carotenoide la cui ricchezza dona il colore rosso al frutto maturo e conferisce al nostro ortaggio estivo per eccellenza la capacità di proteggere le cellule dall’invecchiamento, diminuire il rischio di malattie cardiovascolari ed il rischio di alcuni tumori e, non ultimo, di essere efficace sia per preparare la pelle al sole, sia per proteggerla dalle scottature. Vi potete sbizzarrire aggiungendo erbe aromatiche che arricchiranno il succo di sapori e delle loro proprietà come menta, basilico, origano oppure il peperoncino che darà un tocco piccante.

Un altro ingrediente dei succhi estivi associabile anche al pomodoro è sicuramente il cetriolo tipicamente rinfrescante e ricco di minerali, tra cui la silice indispensabile per la sintesi di un tessuto connettivo sano (bellezza della pelle) e per rinforzare le ossa. Da non dimenticare le sue proprietà diuretiche, antinfiammatorie e protettive del microcircolo capillare e il suo bassissimo apporto calorico, caratteristiche che lo rendono adatto alle diete dimagranti e per combattere la cellulite.

La frutta estiva può essere ingredienti di succhi associata agli ortaggi ma può anche essere utilizzata come ingrediente di frullati o sorbetti preparati frullando frutta tagliata a pezzi e congelata, tenendo presente che l’aggiunta di una banana può addolcire il nostro sorbetto donando cremosità.

Tra la frutta estiva come non nominare il melone dalle proprietà dissetanti, rinfrescanti e diuretiche con cui potrete preparare un frullato particolare aggiungendo basilico e latte di cocco: provare per credere!

Ho citato solo alcuni esempi ma non c’è limite alla fantasia negli abbinamenti possibili…buona sperimentazione!

Scarica la rivista gratuitamente cliccando sul link: destinazionebenessere.com

Destinazione Benessere

categoria BENESSERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.